cv_slide1.jpg cv_slide3.jpg cv_slide2.jpg cv_slide4.jpg

1916 - Il vicepresidente Giuseppe Segre

Giuseppe Segre è stato vicepresidente della Croce Verde per molti anni ed è stato nel 1916 uno dei principali artefici della fusione della Croce Verde con la consorella Assistenza Pubblica Milanese, diventando vicepresidente del nuovo sodalizio.


    

Il 10 luglio 1917 il Corriere della Sera riportò la notizia che il Vice Presidente della Croce Verde A.P.M. Giuseppe Segre era stato nominato da sua Maestà Cavaliere della Corona d'Italia, data "...l'opera assidua e benefica che da parecchi anni esso dedica alla benemerita istituzione".

 

 

Il Cavalier Giuseppe Segre era nato a Milano il 30 marzo 1873, figlio di Marco Segre e Diamante Vitali. Coniugato con Olga Loevvy, ebbe un figlio di nome Alberto, nato il 12 dicembre 1899.

 Il figlio Alberto fu arrestato a Selvetta di Viggiù (Varese) con la figlia Liliana l'8 dicembre del 1943, dopo un tentativo di fuga in Svizzera, nel corso del quale erano stati respinti dalle guardie elvetiche. Trasferiti in carcere a Varese, a Como e a Milano, il 30 gennaio 1944 furono deportati dal Binario 21 della Stazione Centrale con il convoglio n. 6 diretto ad Auschwitz. Giunsero ad Auschwitz il 6 febbraio 1944, ove Alberto morì il 27 aprile 1944. La figlia Liliana è sopravvissuta allo sterminio ed è stata liberata nell'aprile 1945, diventando una delle principali testimoni della Shoah in Italia. È stata recentemente nominata Senatrice a Vita della Repubblica Italiana.

 


Il vicepresidente della Croce Verde A.P.M. Giuseppe Segre, nonno della Senatrice Liliana Segre, fu anch’egli arrestato con la moglie a Inverigo (Como) il 22/5/1944. Imprigionato nel campo di Fossoli (Modena), fu deportato il 26/06/1944 con il convoglio n. 13, diretto ad Auschwitz. È stato ucciso con la moglie al suo arrivo nel campo di sterminio di Auschwitz, il 30 giugno 1944.

Alla memoria del nostro vicepresidente Cavalier Giuseppe Segre va l'imperituro ricordo e la eterna riconoscenza di tutti i Volontari della Croce Verde Assistenza Pubblica Milanese.